C’era una volta la Dolce Vita

Gli occhiali che hanno fatto la storia del cinema.

C’era una volta la Dolce Vita

C’è qualcosa di incredibilmente affascinante nei vecchi film, che ti fa provare quella strana nostalgia per un tempo che non è mai stato tuo, per un’epoca d’oro che non tornerà. Lo stesso fascino che dà valore al vintage e ti spinge ad acquistare un giradischi in un’epoca in cui troneggia Spotify. Nei personaggi del passato che popolavano Cinecittà e la vecchia Hollywood ritroviamo il fascino del garbo, delle buone maniere, quell’eleganza antica di salutare con un cenno del capo, sollevando leggermente il cappello. D’altronde tutti vorremmo avere almeno un pizzico della classe impeccabile di Cary Grant o quell’inspiegabile charme indolente di Marcello Mastroianni in La Dolce Vita, perso tra i vicoli di una Roma lunare e poetica.

Marcello Mastroianni

Gabardine Silver 

Per deformazione professionale il nostro sguardo cade inevitabilmente sugli occhiali che hanno fatto la storia del cinema, finendo per influenzare i modelli di The Bespoke Dudes Eyewear. Gli occhiali da sole Gabardine rispecchiano l’eleganza senza tempo di Mastroianni nei suoi completi beige realizzati nell’omonimo tessuto e abbinati alle sue Oxford lucidate, mentre nel modello Pleat Classic Tortoise rivediamo l’affascinante Gregory Peck nel ruolo dell’avvocato progressista Atticus Finch nel film Il buio oltre la siepe.

Gregory Peck in Il buio oltre la siepe

Pleat Classic Tortoise  

E come dimenticarsi dell’aplomb ineccepibile di Cary Grant in Intrigo Internazionale? Lo celebriamo con i nostri Donegal Classic Tortoise, un modello ispirato al suo carisma ironico, tipicamente britannico.

Cary Grant in Intrigo Internazionale

Donegal Classic Tortoise

È così che, nella nostra artigianalità, cerchiamo di catturare lo stile d’altri tempi che ancora oggi seduce in tutta la sua classica, indiscutibile eleganza: ripartiamo dalle radici, perché il bello che ci ha preceduto va conservato .